GRANDE VITTORIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE – FLORIDIA

Primi a Floridia

Posted in Home | Leave a comment

CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

Posted in Home | Leave a comment

ELEZIONI EUROPEE 2014

ELEZIONI EUROPEE 2014

IL MOVIMENTO 5 STELLE

MEETUP DI FLORIDIA

PRESENTA

SENATO DELLA REPUBBLICA

MARIO MICHELE GIARRUSSO

MARIO MICHELE GIARRUSSO

 

CAMERA DEI DEPUTATI

GIULIA GRILLO

GIULIA GRILLO

 

GIANLUCA RIZZO

GIANLUCA RIZZO

 

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

ANGELA FOTI
ANGELA FOTI

 

GIANINA CIANCIO

GIANINA CIANCIO

 

STEFANO ZITO

STEFANO ZITO

 

Lunedì 19 Maggio 2014 alle ore 20:00

 

Piazza del Popolo

 

FLORIDIA

 

NON MANCATE!!!!

 

Posted in Home | Leave a comment

ELEZIONI EUROPEE – PRESENTAZIONE CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

CANDIDATI 5 STELLE

Posted in Home | Leave a comment

AGORA’ PUBBLICA – M5S MEETUP DI FLORIDIA

 

AGORA' PUBBLICA - M5S MEETUP DI FLORIDIA

Sabato 22 Marzo 2014 alle ore 16.30
Presso il Baretto di Piazza Aldo Moro a Floridia

I portavoce nazionali e regionali , incontrano al “Baretto di Piazza Aldo Moro” i cittadini. Le informazioni devono giungere correttamente , non filtrate e annacquate dal giornalista di turno. Per questo motivo saranno a vostra disposizione per rispondere alle vostre domande e curiosità. Partecipate, essere curiosi e conoscere è un vostro diritto. Solo così le vostre opinioni saranno libere. Saranno con noi:

  • Claudia La Rocca (Cittadina Portavoce all’ARS)
  • Salvatore Siragusa (Cittadino Portavoce all’ARS)
  • Claudia Mannino (Cittadina portavoce alla camera dei deputati)
  • Maria Marzana (Cittadina portavoce alla camera dei deputati)
  • Stefano Zito (Cittadino portavoce all’ARS)

Diffondi il verbo e invita amici e parenti ad essere presenti.

Vinciamo noi!

Posted in Home | Leave a comment

V3DAY – GENOVA 01.12.2013

Posted in Home | Leave a comment

Replica al DOTTOR Giuseppe Stella

Egregio DOTTORE STELLA GIUSEPPE, ci complimentiamo innanzitutto per le competenze che lei asserisce di avere.
Detto ciò, le facciamo notare che tutta questa vicenda è originata dalla gestione di affidamento del suo incarico e non nella sua persona. Le facciamo notare le pecche che abbiamo riscontrato:
1) Ha evidenziato il suo titolo di DOTTORE, come a richiamarci per non averle attribuito il giusto titolo. Se la prenda con chi ha redatto la Determina che l’ha sempre definita “Signore”. Non potevamo usare un titolo diverso per non sbagliare. Comunque, come disse il buon Totò: Signori si nasce…
2) Se ha letto bene sia l’articolo comparso su “La Sicilia”, che la nostra risposta all’assessore, quello che noi abbiamo richiesto, è la visione del CV, a giustificazione della scelta fatta. Ribadiamo di non aver nessun preconcetto nei suoi confronti, ma è palese che, se qualcuno ci ha segnalato la nomina (e probabilmente lo avranno fatto anche con le “vere opposizioni” presenti in Consiglio Comunale, le quali hanno tanto altro a cui pensare), è perché è più conosciuto per i suoi LEGITTIMI E SACROSANTI legami con persone collegate alla Pubblica Amministrazione, che per il suo CV.

Se la prenda con chi non ha rispettato le regole. 

Infatti, secondo la legge regionale del 5 aprile 2011, art.12, comma 6, i soggetti di cui all’art.1 della legge regionale del 30 aprile 1991, n. 10 e successive modifiche ed integrazioni, individuano, nei propri siti web, un’area nella quale sono inseriti il bilancio, la spesa per il personale, la ripartizione del fondo in materia di retribuzione accessoria, il peso degli aggregati di spesa sul totale, i curricula dei soggetti esterni alla pubblica amministrazione che abbiano incarichi di consulenza o di direzione di uffici, di servizi o di dipartimenti.
Abbiamo cercato sul sito del Comune quest’area, ma non siamo riusciti a trovarla.

3) Per il fatto che lei non percepirà neanche i rimborsi spese, ci dispiace sinceramente, in quanto l’attività che sta svolgendo, anche se non abbiamo ancora capito di cosa si tratta, perché neanche lei ha risposto a questo, comporterà sicuramente dei costi. In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando è lodevole che ci si presti ad aiutare fornendo le proprie competenze a titolo gratuito, ma non ci sembra affatto giusto che si chieda a qualcuno di “pagare” per aiutare. 
Anche in questo caso, l’errore è stato fatto nella determina, nella quale non viene specificato che l’incarico consulenziale è a titolo gratuito E SENZA RIMBORSO SPESE. Questo non lo deve dichiarare lei, deve essere inserito nella determina. 

Dato che non siamo a priori contro l’Amministrazione, ma vogliamo che le cose vengano fatte secondo le regole, alleghiamo di seguito, le schermate del sito del Comune di Catania per agevolare la Pubblica Amministrazione di Floridia nella conoscenza delle cose da fare. 

Alleghiamo anche una determina sindacale fatta in maniera corretta.
Rimaniamo sempre in curiosa attesa di capire se, e quando verrà indetto il bando per l’assegnazione per l’incarico della redazione del PAES, perché, citando la dichiarazione dell’Assessore Faraci: <<si tratta solo di un affiancamento all’amministrazione nella predisposizione agli atti propedeutici legati agli avvisi per la redazione del PAES…. Questa è una fase di coordinamento, non può essere un affidamento d’incarico>>.
Visto che il Governatore Crocetta non è stato sfiduciato, potrebbe nuovamente correre in soccorso dei Comuni inadempienti. 
Se così non fosse, ci sembra di aver capito che i termini scadono tra poco più di 4 mesi.
Siamo certi che, visto quanto da lei asserito, con altissime probabilità potrebbe esserne il vincitore (visto che ha dichiarato di aver già partecipato e vinto altri bandi). 
Cordialmente
Il MoVimento Cinque Stelle
Meetup di Floridia

Posted in Home | Leave a comment

Replica all’Assessore Faraci

Gentilissima assessore Faraci, continuando sulla strada della dialettica costruttiva, ci fa piacere innanzitutto notare come grazie a queste riflessioni, noi e la popolazione stiamo fruendo di una migliore trasparenza nell’attività dell’Amministrazione. Non crediamo siano molti ad oggi i floridiani a conoscenza dello stato dell’arte in merito al PAES. Non abbiamo trovato riferimenti in merito, sul sito ufficiale del Comune, né, tantomeno, nella pagina Fb del suo assessorato.
Abbiamo chiarito che le linee guida alle quali faceva riferimento, erano quelle per i finanziamenti regionali per la redazione del PAES. Quindi era corretta la nostra segnalazione circa l’inesistenza di linee guida regionali per la redazione del PAES.
Nell’intento di avere sempre più chiara la situazione, le facciamo presente i punti a noi ancora oscuri, sui quali siamo certi fornirà chiarimenti.
Punto primo: In merito alla sua affermazione:
“Relativamente all’incarico a titolo gratuito a persona di fiducia di quest’amministrazione ribadisco che trattasi di un incarico di consulente su materie riguardanti il “PIANO D’AZIONE PER L’ENERGIA SOSTENIBILE (P.A.E.S.)” così come riportato nella determina.”
Facciamo notare che, se è vero che nell’oggetto si fa riferimento a: “incarico di consulente su MATERIE riguardanti il “Piano d’Azione per l’energia Sostenibile (P.A.E.S.)”, è altresì vero che nella prosecuzione della determina, viene riportato che: “Preso atto di quanto sopra e accertato che, per il successo dell’iniziativa, sarà fondamentale la REDAZIONE PUNTUALE di un “Piano d’Azione per l’energia Sostenibile (P.A.E.S.)”;
Considerato che, per la materia di che trattasi, data la complessità e conoscenza specifica, necessita una collaborazione esterna di PROFESSIONISTA CON TALE PARTICOLARE COMPETENZA.
propone di adottare il conseguente provvedimento di nomina.”
Alla luce di quanto sopra, ci sembra giustificata la nostra “perplessità” in merito all’oggetto della nomina. Perplessità che tutt’ora rimane, stante la differenza tra oggetto della determina e il successivo testo della stessa.
Dato che giorno 22 c’è stata(?) la firma a Bruxelles, ci aspettiamo quanto prima l’indizione del Bando per scegliere chi dovrà redigere il PAES.

Punto secondo (che è quello che ci preme maggiormente):
– 811 parole (si fidi, le abbiamo contate) di spiegazioni e cronistoria, fra l’altro descritta benissimo (gliene diamo atto), che tendono a sviare (per chi legge) il punto principale da noi sollevato. Lo ripetiamo, nel caso qualcuno nel frattempo si fosse distratto. Come mai, su 23.000 abitanti, l’intuitu personae è caduto proprio sul sig. Stella Giuseppe (sul quale nessuno ha nulla da eccepire a livello personale), che risulta essere il genero dell’ ing. capo del Comune di Floridia, oltre che amico del Sindaco Orazio Scalorino, persona alla quale lo stesso Sindaco ha fatto da testimone di nozze?
Ci perdoni, ma fiducia, non equivale a COMPETENZA. Dato che come è scritto nella determina, è stato presentato il CV, chiediamo che lo stesso venga pubblicato per una maggiore trasparenza. Che tra l’altro, non ci esime dal pensare che qualcuno più “competente” avrebbe potuto essere scelto.

Alleghiamo il commento relativo all’affidamento di incarichi da parte della Pubblica Amministrazione nella Regione Sicilia. Riportiamo di seguito, la parte in cui tratta degli incarichi gratuiti.

“Legittimità degli incarichi a titolo gratuito
In presenza di sempre più restrittivi vincoli finanziari, si è ingenerata la prassi di con ferire incarichi di consulenza e/o di esperto “gratuiti” con diritto al solo rimborso spese, ritenendo che ciò li esonerasse dal seguire le norme sopra indicate.
In realtà, tali incarichi sarebbero ILLEGITTIMI, in quanto:
a) le norme sulla scelta vanno comunque applicate dalla P.A. in mancanza di una norma del legislatore che preveda il contrario;
b) i rimborsi spese, comunque, costituiscono un costo per cui occorre che l’atto di nomina sia munito di apposita copertura finanziaria (come chiarito dalla circolare dell’ass. reg. al bilancio n. 19/2003);
c) in presenza di norme di legge che definiscano l’ammontare del compenso da pagare, è facile prevedere un FUTURO CONTENZIOSO, con la formazione di un DEBITO FUORI BILANCIO;
d) i codici di deontologia professionale, di norma, prevedono che i professionisti non
possono effettuare prestazioni professionali per compensi inferiori ai minimi tariffari, configurandosi diversamente illegittima concorrenza.
NE CONSEGUE CHE IL RICORSO ALLA CONSULENZA GRATUITA È SPESSO CONFIGURABILE COME UN TENTATIVO DI RAGGIRARE LE NORME SULLA CONTABILITÀ PUBBLICA e quelle che (in ossequio ai principi di imparzialità, buon andamento e l’imparzialità della pubblica amministrazione), stabiliscano le procedure da seguire per l’individuazione del nominabile.
A rafforzare tale tesi è intervenuta la Corte dei Conti della regione Calabria (sez. controllo in sede consultiva deliberazione n. 395 del 2.8.2010 – pubblicato su “Norma” del 28.10.1010), che ha dichiarato inammissibile la nomina di personale all’ufficio staff con riconoscimento del solo rimborso delle spese sostenute e con esclusione di qualsiasi compenso per l’attività svolta, perché incompatibile con l’art. 90 del T.U.E.L. (il quale dispone che al personale assunto con contratto di
lavoro a t.d. si applichi il C.C.N.L. del personale degli enti locali) definendo tale norma imperativa e inderogabile.
Questo parere, pur riferendosi a personale assunto con contratto a lavoro subordinato, fissa tuttavia il principio secondo il quale quando la norma prevede il metodo di calcolo del compenso da corrispondere non è derogabile da parte della P.A..
Ne discende che, ove la legge espressamente preveda il compenso da riconoscere ai consulenti/esperti, in applicazione del principio prima citato, è illegittimo l’incarico loro conferito gratuitamente.”

Come mai non è stato adottato un criterio di selezione trasparente come le norme impongono alle pubbliche amministrazioni, ai sensi D.Lgs. 223/2006 art. 32 comma 6bis? E’ a conoscenza che ci sono tante sentenze della Corte Costituzionale e T.A.R. di varie regioni, le quali affermano che l’incarico per intuitu personae è illegittimo, poichè lede i principi di trasparenza? Sa che, fra le altre cose ci sono sentenze che affermano che accettare un incarico a titolo gratuito nella pubblica amministrazione (quindi anche nel caso del sig. Stella), configura il reato di illecita concorrenza?

Se entro i termini stabiliti, Floridia sarà in grado di redigere il PAES, di farlo approvare, e ottenere i finanziamenti, noi saremo felici e festeggeremo insieme all’ amministrazione.

Il MoVimento 5 Stelle
MeetUp di Floridia

Posted in Home | Leave a comment

All’Assessore Faraci

In merito alle affermazioni dell’Assessore Faraci relative all’articolo riportato, in cui segnalavamo … …il conferimento d’incarico a una persona vicina all’Amministrazione Comunale, essendo passate due settimane di assoluto silenzio da parte di tutti, OPPOSIZIONE COMPRESA, ci sembra doveroso riportare l’attenzione … Continue reading

More Galleries | Leave a comment